Comune di Acquaviva d'Isernia

Il Martirio di San Anastasio

Edizione 2018

Anastasio nacque in Persia ( Iran ) con il nome di Magundat.

Suo padre Han, l'aveva istruito alla magia e faceva parte dell'esercito persiano. Nel 614 essendosi Cosroe II impadronito di Gerusalemme, trasportò la Vera Croce in Persia. Magundad, incuriosito dalla reliquia, volle conoscere i fondamenti della religione cristiana. Ne rimase affascinato e volle abbracciare la fede cristiana. Si recò quindi a Gerusalemme per confermare la propria scelta religiosa e qui ricevette il battesimo assumendo il nome di Anastasio ( il risorto ). Passò sette anni di vita monastica, al termine dei quali si recò a Cesarea in Palestina.

Leggi tutto

©2018 Comune di Acquaviva d'Isernia
Credits